risorse

risorse

Ricerca:
Dal 1995, il quadro di carriera intelligente è stato applicato in oltre 2.000 articoli di ricerca separati per comprendere meglio i titolari di carriera in tutto il mondo. Alcuni esempi sono donne minatrici australiane, migranti canadesi qualificate, espatriati cinesi, musicisti dell'Unione Europea, adolescenti indiani, tassisti donne iraniane, chef pakistani, knowledge worker sudafricani, ingegneri spagnoli, CEO turchi, medici britannici, accademici statunitensi e combattenti della Marina degli Stati Uniti. La gamma di questa ricerca è alla base del fondamento generale e del potenziale dell'ICCS come approccio di consulenza professionale.
Libri e articoli direttamente rilevanti per i consulenti di carriera sono:
Libri:
Arthur, M. B., Khapova, S. N., Richardson, J. (2017/18). Una carriera intelligente: assumere la proprietà del tuo lavoro e della tua vita. New York, New York: Oxford University Press.
Parker, P., Hall, D. T., Kram, K. E. e Wasserman (2018) Peer Coaching at Work. Stanford, CA: Stanford University Press.
articoli:
Amundson, N. E., Parker, P. e Arthur, M. B. (2002). Unione di due mondi: collegamento tra consulenza professionale e organizzativa. Australian Journal of Career Development, 11 (3), 26-35.
Arthur, M. B., Claman, P. H. e DeFillippi, R. J. (1995). Azienda intelligente, carriere intelligenti. Academy of Management Executive, 9 (4), 7-22.
Arthur, M. B., DeFillippi, R. J. e Lindsay, V. J. (2008). Essere un lavoratore della conoscenza. Organizzazione dinamica, 37 (4), 365-377.
Inkson, K., Arthur, M. B. (2001). Come essere un capitalista di carriera di successo. Organizzazione dinamica, 30 (1), 48-61.
Korotov, K., Khapova, S. N., Arthur, M. B. (2011). Imprenditorialità professionale. Organizzazione dinamica, 40 (2), 127-135.
Parker, P. (2008) Promuovere l'occupabilità in un mondo "piatto". Journal of Employment Counselling, 45 (1), 2-13.
Parker, P. (2016) Coaching per transizioni di ruoli / cambio di carriera. In Tatiana Bachkirova, Gordon Spence e David Drake (a cura di) The Sage Handbook of Coaching. pp. 420-435.
Parker, P. and Arthur, M. B. (2015) Ordinamento intelligente delle carte di carriera. In Mary McMahon e Mark Watson (a cura di), Valutazione della carriera: Approcci qualitativi (pagg. 161-168). Rotterdam: editori di senso.
Alcuni dei principali partecipanti alla ricerca sulle carriere intelligenti sono:
Norman Amundson, Università della Columbia Britannica, Canada
Michael Arthur, Suffolk University, USA
Silvia Bagdadli, Università Bocconi, Italia
Mina Beigi, Università di Southampton, Regno Unito
Chris Brewster, Henley Business School, Regno Unito
Loic Cadin, ESCP Europa, Francia
Tania Casado, Università di San Paolo, Brasile
Brigid Carroll, Università di Auckland, Nuova Zelanda
Jean-Luc Cerdin, ESSEC Business School, Francia
Jean-Denis Culie, Normandie Business School, Francia
Noelleen Doherty, Cranfield University, Regno Unito
Yanjun Guan, Università di Durham, Regno Unito
Robert DeFillippi, Suffolk University, USA
Michael Dickmann, Cranfield University, Regno Unito
Jeff Greenhaus, Drexel University, USA
Kerr Inkson, Università di Auckland, Nuova Zelanda
Svetlana Khapova, VU University, Paesi Bassi
Polly Parker, Università del Queensland, Australia
Maury Peiperl, George Mason University, USA
Julia Richardson, Curtin University, Australia
Mark Savickas, Northeast Ohio Medical University, USA
Melika Shirmohammadi, Idaho State University, USA
Vesa Suutari, Università di Vaasa, Finlandia
Pamela Suzanne, Universidad de San Andrés, Buenos Aires, Argentina
Karl Weick, Università del Michigan, USA
Chan Kim Yin, Università tecnologica di Nanyang, Singapore
Jelena Zikic, Università di York, Canada